Grazie all’esperienza maturata attraverso ricerche, condotte con centri di ricerca e università, abbiamo sviluppato lampade per fotobioreattori efficienti e innovative che permettono di coltivare microalghe e organismi fotosensibil. 

Per le colture di alghe l’acqua del mare si comporta nei confronti dei raggi solari come un filtro.
Nei primi 20 metri di profondità vengono completamente assorbite le radiazioni rosse. Quelle gialle e quelle verdi penetrano, indebolendosi gradualmente, fino ai 200 metri. Solo le radiazioni blue quelle violettesuperano questa profondità, anche se molto attenuate.

ALGHE VERDI E BRUNE

ASSORBIMENTO DI ALGHE SUPERFICIALI

ALGHE ROSSE

ASSORBIMENTO DI ALGHE PROFONDE

HEMERA
ll sistema di illuminazione controllata per la crescita artificiale.

Nell’ambito della coltivazione di alghe e microorganismi in fotobioreattori è fondamentale:

  • selezionare lo spettro desiderato in base all’assorbimento dell’alga o del microorganismo in oggetto
  • analizzare con un sensore quantico la quantità di luce e lo spettro che viene fornito

Hangar ha sviluppato il sistema Hemera TM che permette di sperimentare diversi spettri regolando canali di bianco dinamico, UV, blu, red, far red e altri.

Presentato alla fiera MacFruit 2019 di Rimini, dove ha riscosso un notevole interesse dagli addetti al settore, permette di gestire l’illuminazione nelle serre, negli impianti di Vertical Farming e nei fotobioreattori:

– Di dimmerare le lampade

– Di acquisire dati con un sensore quantico

– Di variare lo spettro

Tutto ciò garantisce la produzione ottimizzata delle piante o delle alghe.

 

Sistema di lampade Hemera applicato ai fotobioreattori per alghe e microorganismi fotosensibili.